Ritornare

Sono sparita per un po’ perchè non sapevo cosa scrivere. Sembra una frase forte e decisamente poco costruttiva per chi ha un blog ma è così. Nell’ultimo periodo credo di aver perso di vista le vere motivazioni per cui avevo cominciato a scrivere. Così dopo aver riflettuto su me stessa (cosa non facile con tutte le cose di cui dovrei occuparmi) ho capito che la mia “necessità” è trovare un canale di comunicazione con il mondo. Sono una casalinga per scelta degli altri (come avevo già raccontato ho perso il lavoro all’arrivo della mia prima figlia), e vivo ahimè in un Paese dove essere una donna di casa è parecchio mortificante. Non solo, ma se quando entrambe le bambine saranno a scuola vorrei rimettermi in carreggiata per ottenere la mia legittima indipendenza economica, non credo che ci riuscirò perchè non è previsto da questa orrida società in cui viviamo. Così scrivere la mia vita su un blog e cercare di comunicare con altre donne come me (ma anche uomini!) mi fa sentire parte di un universo. Tutti vogliamo essere unici ma siamo animali sociali ed abbiamo bisogno di inserirci in un gruppo. Il mio è qui sul web!

Ho visto che ci sono parecchi contatti sulla mia pagine web ma solo pochissimi hanno lasciato un commento o un saluto. Io vi chiedo questo: mi impegno ad essere presente qui per voi il più possibile ma voi che mi leggete fatevi avanti, sapere che sto scrivendo per qualcuno ma anche parlando con qualcuno mi darebbe una gioia immensa.

Sono una donna, e per noi donne ogni cambiamento comprende una visita dal parucchiere, voi che dite, lunghi, scalati, mossi e rossi oppure caschetto con frangia lunga e colpi di sole…. sono indecisa (che novità)!!!

2 Thoughts on “Ritornare

  1. Io ci sono e ti appoggio in maniera incondizionata! E scusa se non sempre sono riuscita a commentare, non si contano le volte che ero qua e poi un Uè dalla stanza mi a lasciato il commento sulle dita!

  2. caterina on 26 giugno 2012 at 11:58 said:

    Lo so bene. A volte ci metto giorni a scrivere un post perchè c’è sempre qualcuno che reclama mamma!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Post Navigation

Switch to our mobile site