Spesa, spesa, odiatissima spesa

Questo è quello che penso ogni volta che faccio la fila alle casse, quando vedo lo scontrino, quando metto le borse nel portabagagli. E poi girare per i corridoi del supermercato e appurare che con un po’ di tempo potrei fare io la maggior parte di quei prodotti già belli e confezionati. O ancora meglio arrivare a pensare che tutti quei prodotti non mi servono proprio. Così ho deciso di imbarcarmi in un progetto di snellimento della lista della spesa. Vorrei creare la lista perfetta per la mia famiglia. Quella che mi permette di acquistare solo ciò di cui abbiamo realmente bisogno per vivere bene e mangiare in modo sano, senza privarci della qualità (quella vera) ed evitando sprechi di generi alimentari e di conseguenza di soldi. Ho provato a farmi un menù settimanale ma non ha mai funzionato per me, evidentemente i tempi non erano maturi. Così ho deciso di fare il contrario: segnare per una settimana tutto quello che viene consumato a casa, quantità e genere alimentare per poi vedere al termine dei sette giorni come realmente stanno le cose. Vedremo… e intanto tenetevi pronte perché a breve arriverà un proposta dedicata a tutte voi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Post Navigation

Switch to our mobile site